Comune di Moruzzo (UD)
portale istituzionale

CONTRIBUTI PER IL PAGAMENTO DI UTENZE DOMESTICHE

Pubblicata il 30/11/2021
Dal 30/11/2021 al 21/12/2021

Visto l’art. 53 del Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 23 luglio 2021, n. 106 recante Misure urgenti connesse all'emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali
Il presente avviso definisce criteri e modalità per l’erogazione di contributi economici a sostegno del pagamento di spese per utenze domestiche per bollette emesse nell’anno 2021 (energia elettrica, gas, acqua) intestate ad uno dei componenti del nucleo ed essere riferite all’abitazione di residenza.

Requisiti per accedere al beneficio
Il nucleo familiare dovrà essere in possesso dei seguenti requisiti:

-Nucleo familiare residente nel Comune di Moruzzo alla data del presente avviso;
-Nucleo familiare che dispone complessivamente alla data del 31 ottobre 2021 di un patrimonio mobiliare (somme di denaro depositate presso istituti di credito e/o uffici postali, titoli mobiliari o di Stato, obbligazioni, azioni, buoni fruttiferi, investimenti finanziari o similari) inferiore o uguale all’importo di Euro 8.000,00 (ottomila);
-Essere titolari dei contratti di utenze domestiche riferiti all’abitazione di residenza (o essere componenti del nucleo famigliare intestatario dell’utenza)
La domanda potrà essere presentata da un solo componente il nucleo familiare.
 
Criteri per l’assegnazione del beneficio:
I fondi complessivamente a disposizione per l’erogazione dei contributi ammontano ad Euro 7.269,68
Qualora i fondi stanziati non fossero sufficienti a soddisfare il fabbisogno emerso, i contributi saranno ridotti in proporzione.
In caso di ammissione, il beneficio verrà così attribuito:

Per i lavoratori con reddito da lavoro dipendente o assimilati (anche pensioni)
Nucleo con uno o due componenti con reddito netto complessivo percepito nei mesi di settembre e
ottobre 2021 fino a euro 2.800,00, il contributo erogato una tantum sarà di euro 300,00
Nucleo con tre o più componenti con reddito netto complessivo percepito nei mesi di settembre e
ottobre 2021 fino a euro 4.000,00, il contributo erogato una tantum sarà di euro 500,00
 
Per i lavoratori con reddito da lavoro autonomo o assimilati (si applica anche nel caso di reddito misto)
Nucleo con uno o due componenti con reddito annuo netto riferito al 2020 fino a 16.800,00, il contributo erogato una tantum sarà di euro 300,00
Nucleo con tre o più componenti con reddito annuo netto  riferito al 2020 fino a 24.000,00, il contributo erogato una tantum sarà di euro 500,00
 

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di accesso al beneficio deve essere presentata entro il 20 dicembre 2021 alle ore 12:00 esclusivamente secondo la modulistica reperibile presso il Municipio oppure sul sito istituzionale del Comune di Moruzzo www.comune.moruzzo.ud.it, attraverso una delle seguenti modalità:
  1. la domanda, compilata in ogni sua parte e sottoscritta in originale, deve essere trasmessa unitamente a copia del documento di identità del sottoscrittore al seguente indirizzo di posta elettronica a protocollo@comune.moruzzo.ud.it    
  2. oppure compilata in ogni sua parte e sottoscritta in originale potrà essere consegnata presso il Municipio – via Centa 11 Moruzzo previo appuntamento telefonando dalle ore 8.00 alle ore 13:00 dal lunedì al venerdì al numero 0432/672004 int. 2, 
     
    Ai sensi dell’art.71 del D.P.R. 445/2000 il Comune di Moruzzo potrà procedere a controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese e si riserva di chiedere idonea documentazione a dimostrazione della veridicità dei dati dichiarati. Ferme restando le sanzioni penali previste dall’art. 496 del Codice Penale e dall’art. 76 del D.P.R.445/2000, qualora dal controllo effettuato emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione sostitutiva, il Comune di Moruzzo provvederà alla revoca del beneficio eventualmente concesso.
    L’eventuale richiesta di integrazione effettuata dal Comune al richiedente a causa dell’incompletezza della domanda presentata dovrà essere evasa entro tre giorni dal ricevimento della richiesta, pena l’archiviazione della domanda. Per quanto non espressamente previsto nel presente avviso, si richiama la normativa vigente in materia.
IL SINDACO Albina Montagnese
 
Informativa sul trattamento dei dati personali forniti
(ai sensi dell’art. 12 e seguenti del RegolamentoUE2016/679)
Finalità del trattamento
I dati personali verranno trattati dal Comune di Moruzzo per lo svolgimento delle proprie funzioni istituzionali in relazione al presente procedimento.
Natura del conferimento
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio in quanto in mancanza di esso non sarà possibile dare inizio al procedimento.
Modalità del trattamento
Il trattamento dei dati avverrà in modalità informatiche e/o cartacee, in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza degli stessi.
Durata del trattamento
I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento, i dati saranno conservati in conformità alle norme di conservazione della documentazione amministrativa.
Comunicazione
Potranno venire a conoscenza dei dati personali i dipendenti e i collaboratori, anche esterni, del Titolare e i soggetti che forniscono servizi strumentali alle finalità di cui sopra. Tali soggetti agiranno in qualità di Responsabili o Incaricati del Trattamento. I dati personali potranno essere comunicati ad altri soggetti pubblici e/o privati unicamente in forza di una disposizione di legge o di regolamento che lo preveda.
Diritti dell’interessato
All’interessato sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 12 e seguenti del Regolamento UE2016/679 e, in particolare diritto di accesso (art. 15), diritto alla rettifica (art. 16), diritto alla cancellazione (art. 17), diritto alla limitazione del trattamento (art. 18), diritto alla portabilità del dato (art. 20), diritto all’opposizione al trattamento (art. 21), diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo. Per l’esercizio di tali diritti, l’interessato può rivolgersi al Titolare del Trattamento o al Responsabile della Protezione dei Dati. L’interessato, ricorrendone i presupposti, ha altresì il diritto di proporre reclamo al Garante quale autorità di controllo, secondo le procedure previste.
Titolare del Trattamento
Comune di Moruzzo
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Avviso bollette 21.pdf 23.61 KB
Allegato Modello domanda bollette 21.pdf 9.62 KB
torna all'inizio del contenuto