Notizia

Nuovi Provvedimenti DPCM 10 Aprile e Ordinanza del PR n°10 del 13 Aprile.

Novità introdotte dal DPCM del 10 Aprile 2020 e dal DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE DEL 13 APRILE

DPCM del 10 Aprile 2020

Il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio proroga fino al 3 Maggio le misure restrittive sin qui adottate per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Con questo DPCM, a partire dal 14 aprile, sarà però permessa l’apertura delle cartolerie, delle librerie e dei negozi di vestiti per bambini e neonati e vengono inserite tra le attività produttive consentite la silvicoltura e l'industria del legno.

✓ vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico;

✓ ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) è fortemente raccomandato di rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante;

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE DEL 13 APRILE

L'ordinanza in vigore dal 14 Aprile e fino al 3 maggio, ordina:

✓ a chiunque si rechi fuori dell’abitazione è fatto obbligo di indossare la mascherina o comunque una protezione a copertura di naso e bocca, di mantenere comunque la distanza interpersonale di almeno 1 metro, ad eccezione delle persone conviventi o che richiedano assistenza;

✓ obbligo per chiunque ha 37.5 di febbre o più di restare a casa

✓guanti obbligatori per l'ingresso nei negozi con generi alimentari e anche negli altri esercizi commerciali dove però, in caso di mancanza, sarà possibile usare come alternativa il gel igienizzante

✓ rimane valida la previsione del DPCM che consente attività motoria, purché svolta individualmente e nei pressi della propria abitazione (con mascherina o di copertura naso/bocca)

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 APRILE

Ordinanza del Presidente della Regione n° 10 del 13 APRILE

Rimane ancora efficace l'ordinanza Ordinanza del Sindaco n°7 del 20 MARZO