Notizia

Rilascio Carta d'Identità Elettronica - C.I.E.

In corso di emissione le prime carte di identità elettroniche

 

Rilascio Carta d'Identità Elettronica - C.I.E.

Entro  il mese di  Febbraio 2018 , il Comune di Moruzzo  inizierà ad emettere la Carta di Identità Elettronica (C.I.E.).

La carta di identità è il documento che attesta l'identità di una persona.

Se non specificato diversamente, la carta di identità rilasciata ai cittadini italiani è valida anche per l'espatrio nei Paesi dell'area Schengen.

Il Comune di Moruzzo rilascerà a breve solo nuove carte d'identità elettroniche.

Infatti, come previsto dalla Circolare n. 8/2017 del Ministero dell'Interno, sarà abbandonata pertanto la modalità di emissione della carta di identità in formato cartaceo salvo i casi di reale e documentata urgenza segnalata dai richiedenti per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche.

NON si può sostituire la carta d'identità cartacea ancora valida con la C.I.E..

La procedura di emissione è gestita dal Ministero dell'Interno e, al momento, è previsto il rilascio ESCLUSIVAMENTE PREVIO APPUNTAMENTO 

Per evitare disagi e inutili code, oltre che per la necessità di effettuare alcune verifiche (quali l’allineamento del codice fiscale *), la CIE sarà rilasciata ai residenti previa prenotazione obbligatoria sul sitohttp://agendacie.interno.gov.it.  ( E' disponibile il pdf Manuale per la prenotazione CIE (1.14 MB)

 

* Qualora i dati anagrafici fossero discordanti con quelli presenti in Agenzia delle Entrate non sarà possibile rilasciare la nuova CIE prima di aver sanato la discordanza. Pertanto, prima di effettuare la registrazione, è opportuno che il cittadino verifichi che le generalità riportate nel codice fiscale e quelle indicate nella carta di identità in possesso siano le stesse.

Nel caso si riscontrino delle difformità, prima di procedere alla prenotazione occorre contattare il Servizio Anagrafe, altrimenti il documento elettronico non potrà essere rilasciato.

 

Pertanto, il cittadino dovrà: collegarsi al sito agendacie.interno.gov.it per prenotare un appuntamento.

Si consiglia di prenotare l'appuntamento in anticipo in quanto è presumibile che la prima data utile sia a circa 30 giorni dalla richiesta. Si consideri inoltre che la carta di identità elettronica non sarà più rilasciata "a vista" ma sarà spedita dal Poligrafico e Zecca dello Stato al proprio indirizzo di residenza entro 6 (sei) giorni lavorativi.

Può richiedere la CIE:

·         chi ha la carta d'identità cartacea scaduta o che scadrà nei successivi 6 mesi

·         chi ha smarrito la carta d'identità cartacea

·         chi ha la carta d'identità deteriorata o illeggibile

ATTENZIONE: Il tempo presunto necessario per predisporre la pratica allo sportello sarà almeno di 30 minuti.

COSA PORTARE ALL'APPUNTAMENTO PER IL RILASCIO DELLA CIE:

·         una foto formato tessera

·         carta regionale dei servizi (c.d. "tessera sanitaria" riportante il codice fiscale)

·         ricevuta di pagamento di Euro 22,00

·         la carta d'identità vecchia (se scaduta o deteriorata)

·         la denuncia di smarrimento resa all'Autorità di Pubblica Sicurezza (se la carta è stata smarrita)

·         verranno rilevate anche le impronte digitali

La carta è realizzata in materiale plastico, ha le dimensioni di una tessera ed è dotata di un microprocessore che memorizza i dati anagrafici, la fotografia, due impronte digitali e il codice fiscale.

Il Comune identifica il cittadino, acquisisce informaticamente la foto, la firma e le impronte digitali, riceve il pagamento e rilascia la ricevuta. Il sistema inoltra automaticamente la richiesta all'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che emette e consegna la CIE entro n. 6 (sei) giorni lavorativi, all'indirizzo di residenza del cittadino.

Dopo tre tentativi di consegna, il corriere incaricato dall'Istituto Poligrafico lascia il plico in giacenza all'Ufficio postale. Se non ritirato, il plico torna a Roma per essere recapitato al Comune. In questo caso, il cittadino potrà poi rivolgersi all'Ufficio Informazioni comunale per concordare le modalità di ritiro.

Periodo di validità della carta di identità: varia a seconda dell'età del titolare al momento del rilascio:

·         3 anni per i minori di età inferiore ai 3 anni

·         5 anni per i minori dai 3 ai 18 anni

·         10 anni per i maggiorenni

La carta di identità scade nel giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivo al periodo di validità previsto.

Le carte di identità precedentemente rilasciate in formato cartaceo rimangono valide fino alla scadenza.

SERVIZIO A DOMICILIO PER PERSONE NON DEAMBULANTI

Il cittadino che per gravi motivi è impossibilitato a presentarsi personalmente allo sportello può richiedere il servizio a domicilio. Per appuntamenti chiamare l'Ufficio Anagrafe.

COSTI e PAGAMENTI

II rilascio della carta d'identità elettronica ha un costo complessivo pari ad € 22,00.

Nel caso di richiesta di un duplicato (per smarrimento, sottrazione furtiva e/o deterioramento) il costo complessivo è pari ad € 27,00.

Si comunica che il pagamento dovrà essere effettuato in uno dei seguenti modi:

  1. con versamento sul c/c postale n. 15050339, intestato al Comune di Moruzzo - Servizio Tesoreria;
  2. a mezzo bonifico bancario con codice IBAN: IBAN: IT 89 F 05336 63821 000035513328

Banca FRIULADRIA Credit Agricole S.p.A. Filiale di Fagagna, Via Umberto I n.42;

  1. con versamento diretto presso la tesoreria del Comune presso la Banca di Credito Cooperativo di Moruzzo, Via Centa 11 o presso le sue altre filiali.

Normativa: Regio Decreto 18.6.31, n. 773 - Approvazione del T.U. delle leggi di pubblica sicurezza Regio Decreto 6.5.40, n. 635 - Approvazione del regolamento per l'esecuzione del T.U. 19.6.31, n. 773 delle Leggi di pubblica sicurezza Decreto del Presidente della Repubblica 30.12.65, n. 1656: Norme sulla circolazione e soggiorno dei cittadini degli Stati membri della CEE Legge 21.11.67, n. 1185: Norme sui passaporti Decreto del Presidente della Repubblica 6.8.74, n. 649: Disciplina dell'uso della carta d'identità e degli altri documenti equipollenti al passaporto ai fini dell'espatrio Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 ottobre 1999, n. 437 “Regolamento recante caratteristiche e modalità per rilascio della carta di identità elettronica e del documento di identità elettronico, a norma dell'articolo 2, comma 10, della legge 15 maggio 1997, n. 127, come modificato dall’articolo 2, comma 4, della legge 16 giugno 1998, n. 191.” D.P.R. 28.12.2000 n. 445:"Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" Decreto Legge n. 112 del 25 giugno 2008 Legge n. 133 del 06/08/2008 Decreto Legge n. 70 del 13 maggio 2011

Responsabile: Ruggero dott. Peresson

Telefono: 0432/672004

Email: anagrafe@comune.moruzzo.ud.it

Orario di apertura:

lunedì

martedì

mercoledì

giovedì

venerdì

mattino

11:00

11:00

11:00

11:00

11:00

13:00

13:00

13:00

13:00

13:00

pomeriggio

--:--

--:--

--:--

16:00

--:--

--:--

--:--

--:--

18:00

--:--