Notizia

Domanda di partecipazione a progetto di lavori socialmente utili ai sensi dell Art. 10 L.R. 30/12/2011, N.18 – Anno 2015 DPReg. 64 del 24/03/2015 - SECONDA RIAPERTURA TERMINI

 

SI RENDE NOTO

CHE IL COMUNE DI MAJANO (UD) HA APPROVATO LA REALIZZAZIONE DEL SEGUENTE PROGETTO: ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA

 

DURATA DEL PROGETTO:
La durata dell’impiego lavorativo, per la posizione attualmente vacante, è fissata in 22 settimane. La prova idoneativa è prevista nel pomeriggio del giorno 10.05.2016. L’avvio è previsto il giorno 16.05.2016.


INTERVENTI PREVISTI:
L’intento dell’Amministrazione è quello di fornire un supporto all’Area Economico-Finanziaria, con particolare riferimento a semplici mansioni esecutive connesse con la gestione amministrativa delle collaborazioni attivate mediante i progetti di lavoro (LPU, LSU, Cantieri di Lavoro) e la rendicontazione dei progetti una volta terminati. Oltre a ciò, il lavoratore LSU garantirà un supporto generale alle attività dell’Area Economico-Finanziaria e, all’occorrenza, all’Area Amministrativa e dei Servizi Generali.


DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ DA REALIZZARE:

Le attività consistono nello svolgimento dei seguenti compiti:
1. Verifica timbrature lavoratori presenti mediante progetti lavoro (LSU, Cantieri di Lavoro);
2. Gestione richieste (permessi, recuperi, ferie, assenze);
3. Effettuazione dei conteggi per il calcolo della retribuzione spettante;
4. Tenuta del fascicolo documentale del progetto;
5. Predisposizione delle previste comunicazioni alla Regione;
6. Supporto alle attività di gestione del personale mantenute in capo al Comune;
7. Supporto operativo alle attività di ragioneria ed economato;
8. Supporto operativo alle attività di segreteria (centralino, smistamento posta, fotocopiatura atti);
9. Distribuzione manifesti e avvisi riguardanti il Comune;
10. Apertura ufficio IAT (in caso di assenza del personale incaricato);
11. Supporto mediante apertura e chiusura delle strutture in caso di manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale;
12. Servizio di accompagnamento degli alunni della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I° grado.


FABBISOGNO NUMERICO LAVORATORI, QUALIFICA E/O TITOLO DI STUDIO, ORARIO:

Per l’attuazione delle attività come da progetto il Comune di Majano richiede n. 1 lavoratore/lavoratrice con qualifica di “impiegato” (Categoria C1), per 36 ore settimanali, secondo l’orario stabilito dall’Amministrazione Comunale in base alle esigenze del servizio da erogare.


REQUISITI RICHIESTI:

1. Diploma scuola dell’obbligo;
2. Competenza informatica discreta: internet, posta elettronica, word, excel;
3. Patente di guida categoria B, senza prescrizioni.


SOGGETTI INTERESSATI:
Lavoratori residenti in un Comune della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e percettori dei seguenti trattamenti previdenziali:
1. Lavoratori posti in cassa integrazione guadagni speciale (CIGS) sospesi a zero ore e titolari del relativo trattamento;
2. Lavoratori posti in mobilità e titolari del relativo trattamento;
3. Lavoratori titolari di altro trattamento speciale di disoccupazione, ai sensi dell’art. 11 della Legge 23.07.1991, n. 223.


DATE E ORARI DI PRESENTAZIONE:
I lavoratori interessati al progetto ed in possesso dei requisiti richiesti, dovranno dare la loro adesione presso il Comune di Majano – ufficio protocollo - dal giorno 26.04.2016 al giorno 09.05.2016, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, durante i seguenti orari: dalle ore 10.30 alle ore 12.30. La domanda potrà essere presentata anche a mezzo pec all’indirizzo: comune.majano@certgov.fvg.it.


DOCUMENTAZIONE RICHIESTA:

I lavoratori dovranno produrre un’autocertificazione della residenza e una dichiarazione del tipo di trattamento previdenziale di cui sono beneficiari e del periodo residuo di trattamento previdenziale: CIGS, Indennità di Mobilità, Disoccupazione Speciale, ecc….
Apposita modulistica è disponibile presso l’Ufficio Segreteria del Comune e sul sito internet www.comune.majano.ud.it.


NELL’ASSEGNAZIONE AI LAVORI SOCIALMENTE UTILI SONO PRIORITARI I SEGUENTI CRITERI:
In caso di domande superiori ai posti a disposizione, si applicheranno in successione i seguenti criteri di priorità:
a) Residenza nel Comune di Majano;
b) Maggior periodo residuo di trattamento previdenziale (decreto legislativo n. 468 del 01.12.1997);
c) Residenza nell’area territoriale di competenza del Centro per l’Impiego di San Daniele del Friuli. Qualora, in base ai criteri succitati, vi sia parità tra più lavoratori aderenti al progetto, l’ordine di selezione verrà formato tramite sorteggio effettuato dal Comune;
d) Residenti negli altri comuni della Regione Friuli Venezia Giulia.


ULTERIORI INFORMAZIONI:
Il Comune di Majano, dopo aver stilato la graduatoria degli ammessi alla procedura di selezione, verificherà l’idoneità alle mansioni e la compatibilità fra le mansioni da svolgere e le competenze possedute tramite un colloquio e una prova pratica che si svolgerà in data successiva da comunicarsi.
L’utilizzo dei lavoratori selezionati per i progetti di attività socialmente utili non potrà superare il periodo di trattamento straordinario di integrazione salariale, di trattamento di mobilità e di altro trattamento speciale di disoccupazione percepito dai medesimi lavoratori.
Le Prestazioni di attività socialmente utili non determinano l’instaurazione di un rapporto di lavoro tra il lavoratore e l’Amministrazione pubblica.
Tutte le informazioni ed i dati personali dei candidati verranno utilizzati al solo scopo dell’espletamento delle operazioni selettive, garantendo la riservatezza dei dati forniti in conformità a quanto disposto dal D.Lgs. n. 196/2003.
I soggetti in possesso dei seguenti attestati dovranno esibirli al colloquio:
- addetto al primo soccorso;
- addetto antincendio;
- corso lavoratori previsto dal D. Lgs. n. 81/2008.


Il Comune si riserva di non attivare il progetto nel caso in cui la prova di idoneità (colloquio e prova pratica) abbiano avuto esito negativo.


Majano, lì 26.04.2016
Prot. n. 5402


Il Responsabile dell’Area Amministrativa
f.to Dott. ssa Daniela Peresson